Nutrizione Olistica per prevenire per curare    
Nutrizione Olistica Prof. Marcello Mandatori
 
 
 
 
 
 
Nutrizione Olistica
 

Diete benessere

Attacchi di panico (€ 3,00)

Lo stato d'ansia può considerarsi una delle situazioni emozionali piu comuni della vita sociale ed affettiva di un individuo.
Solo l'intensità e la ripetitività dell'ansia possono far diventare questo stato patologico. Infatti degli episodi ansiosi possono ben comparire in relazione a precisi fattori di disagio obiettivo o per  situazioni chiaramente difficili: in tutti questi casi si può parlare correttamente di ansia reattiva. Quando invece il fenomeno ansia si presenta senza la evidenza della causa scatenante precisa può diventare uno stato di tensione e disagio che investe l'individuo nella sua totalità psicofisica con disturbi funzionali facilmente accertabili.
Quest'ansia patologica può presentarsi con crisi acute e sintomi ben definiti diventando un vero e proprio Attacco di Panico.
Se pur negli ultimi anni si siano utilizzati protocolli terapeutici farmacologici con un certo successo, poco si è fatto da un punto di vista di ricerca delle cause del Disturbo Attacchi di Panico, riprendendo le osservazioni di alcuni Neurologi e Psichiatri statunitensi degli anni '60 è stato condotto uno studio multicentrico che ha fornito dei risultati molto incoraggianti sulla scoperta delle possibili cause e quindi dei risvolti terapeutici.
L'ipotesi di lavoro è stata quella di stabilire una relazione fra il "Disturbo Attacchi di Panico" e l'Intolleranza Alimentare.
Lo studio multicentrico è stato condotto su un totale di 18 pazienti affetti dal DAP effettuando ricerca delle IgE specifiche in vitro, prove in vivo e Cytotest per la diagnosi di intolleranza alimentare. Dei 18 pazienti esaminati, 16 sono risultati positivi per allergeni alimentari.
Una dieta di esclusione degli allergeni risultati positivi per un periodo di 8 settimane ha portato un significativo miglioramento del DAP in 14 dei 16 pazienti in termini di valutazione clinica. Su 7 dei 14 pazienti (50%) in miglioramento sintomatologico è stato eseguito uno scatenamento alimentare effettuato in aperto con gli allergeni sospetti che ha nuovamente scatenato la sintomatologia in tutti e 7 i pazienti nell'arco di 2 settimane.
I risultati di questo studio suggeriscono una associazione significativa tra l'intolleranza alimentare e il DAP, valutata in termini di Cytotest - Prove Tossiche Alimentari sul Sangue, pertanto la possibilità che la sintomatologia sia provocata da una Intolleranza Alimentare dovrebbe essere sempre considerata, con i giusti esami in vitro, in tutti i pazienti affetti dal DAP.

In rilievo

Ordina un libro online, è semplice e conviene!
Ordina un libro

Da oggi è possibile acquistare una dieta online.
Ordina una dieta

Richiedi una consulenza professionale
Consulenze nutrizionali

 

Ultimi articoli

09-08-2015 PRONTO SOCCORSO ESTIVO (omeopatico e fitoterapico)

25-06-2015 Il sistema immunitario

04-11-2012 Prevenzione dei fenomeni allergici

 

 
 |  Info & Copy  | powered by Romavirtuale.com    
 | Home | Email |