Nutrizione Olistica per prevenire per curare    
Nutrizione Olistica Prof. Marcello Mandatori
 
 
 
 
 
 
Nutrizione Olistica
 

Allergopatie

[]

I fattori responsabili

I pollini di un vasto gruppo di specie vegetali sono i maggiori responsabili delle manifestazioni allergiche, soprattutto perché venendo rilasciati nello spazio attinente le piante. il vento le può diffondere anche a chilometri di distanza. In Italia, in particolare, sono maggiormente presenti i pollini delle seguenti specie di piante: Graminacee – Composite – Ambrosie -  Parietarie,e dei seguenti alberi di grosso fusto tipo Acacia – Betulla – Cipresso – Olivo - Pino ecc., tutti questi tipi di polline possono causare fenomeni di allergia cronica. Alcuni pollini hanno dei “picchi” di presenza in alcuni periodi  precisi dell’anno, esempio le Graminacee e le Composite in Primavera e all’inizio dell’Estate, altri sono presenti un po’ tutto l’anno come per esempio le piante perenni tipo la Parietaria, anche se bisogna riconoscere ormai che con le variazioni climatiche ci possono essere delle concentrazioni di pollini anche in periodi non considerati classici. Le piante perenni possono causare fenomeni di allergia cronica, anche se  per la maggior parte dei casi, tutte le piante sono responsabili di fastidi  solo nel periodo delle rispettive fioriture. Gli Acari, identificati  negli anni venti,  sono dei microrganismi invisibili ad occhio nudo che crescono in ambienti chiusi, in Italia sono frequenti ambedue i tipi maggiori Dermatophagoides Pteronyssimus e Dermatophagoides Farinae ma anche quelli  considerati minori Glycyphagus destructor e Acarus siro possono essere responsabili di patologie allergiche. Tutti gli acari vivono e si riproducono in zone di bassa altitudine e con alta umidità. Si nutrono di derivati epidermici forfora, scaglie di pelle, capelli, peli, e i materassi e cuscini di lana o piume possono divenire un luogo perfetto per la loro crescita e riproduzione, anche i tappeti e la moquette possono risultare infestati da questi piccoli esseri. Gli acari possono essere responsabili di sintomi cronici.
 Meno importanti per frequenza, ma lo stesso possibile causa di manifestazione allergiche possono essere : - le muffe o miceti, microrganismi che crescono in habitat particolari come case molto umide, terrazzi e terreni;  -i derivati epidermici come peli e forfora di animali come cane, gatto, coniglio, cavallo, ecc..

In rilievo

Ordina un libro online, è semplice e conviene!
Ordina un libro

Da oggi è possibile acquistare una dieta online.
Ordina una dieta

Richiedi una consulenza professionale
Consulenze nutrizionali

 

Ultimi articoli

09-08-2015 PRONTO SOCCORSO ESTIVO (omeopatico e fitoterapico)

25-06-2015 Il sistema immunitario

04-11-2012 Prevenzione dei fenomeni allergici

 

 
 |  Info & Copy  | powered by Romavirtuale.com    
 | Home | Email |